Un Reggae per la Cultura

Un Reggae per la Cultura

Qualche mese fa abbiamo lanciato un appello dedicato ad artisti indipendenti per cercare un suono, una musica che potesse rappresentare il nostro progetto e raccontare le vostre invasioni.

Abbiamo così scelto i Paranza Vibes, un gruppo campano che ci ha conquistato.

E’ nato così “The sound of Culture” il brano dedicato alle Invasioni Digitali, ma soprattuto a tutti voi, che ci farà un po’ da colonna sonora per questo 2015. Se volete potete scaricare gratuitamente il brano da qui effettuando, sempre se volete, una donazione libera all’associazione Invasioni Digitali per aiutarci a continuare questa grande avventura di liberare la Cultura!

I Paranza Vibes hanno consolidato il loro successo dal 2008 anche con numerose collaborazioni di importanti artisti del calibro di Anthony Johnson, Enzo Avitabile, Steve Jant, Eugenio Bennato, Caparezza, Massive Attack e Almamegretta con Raiz. Dal 2010 li troviamo anche al cinema: grazie alla collaborazione con il regista Andrea D’Ambrosio i Paranza Vibes curano l’intera colonna sonora del docufilm “Di mestiere faccio il paesologo” tratto da un’opera del poeta Franco Arminio. Nel 2011 realizzano il brano Napoletans per la colonna sonora dell’omonimo film di Luigi Russo che vede la partecipazione di Maurizio Casagrande, Giacomo Rizzo, Massimo Ceccherini, Nina Senicar e gli stessi Paranza Vibes anche in veste di attori. E’ loro Biutiful Cauntri – Original Soundtrack, colonna sonora dell’omonino film. Attualmente i Paranza Vibes sono al lavoro per il loro quarto album.

Il brano scritto da loro per le Invasioni Digitali accompagna il video racconto delle Invasioni 2014, un video che cerca di unire in pochi minuti gli oltre mille minuti di filmati girati dagli invasori che hanno partecipato ad una delle 407 invasioni organizzate durante la seconda edizione. Un video che ci ha fatto emozionare e continuerà a farlo perché non sono minuti di girato ma le vostre fantastiche storie, le vostre parole, i vostri occhi attraverso i quali siamo riusciti a viaggiare e viaggeremo ancora per raccontare la Cultura, il nostro Paese!

Loading …. #invasionidigitali 2015