Le mie Invasioni a Latiano

Le mie Invasioni a Latiano

La mia avventura con le Invasioni Digitali è partita lo scorso Aprile grazie all’ambasciatrice regionale della regione Puglia Vitalba Morelli.

Prendendo la palla al balzo ho deciso di invadere un luogo a me molto caro: la chiesetta rurale di san Donato, presso masseria Coltura, a Latiano in provincia di Brindisi. La chiesetta è databile al XIII- XIV secolo ed doveva essere la chiesetta di riferimento del casale di san Donato, da cui prende il nome.

Motivo di questa scelta sono le condizioni in cui vige. La chiesa infatti è lesionata, e rischia il crollo, senza contare che è già venuta meno la parte superiore della chiesa, dove si trovava la casa del custode. All’interno la chiesa è affrescata e vi sono raffigurati momenti della vita di san Donato, tra cui il momento del martirio. Anche questi sono ridotti male dall’usura del tempo e dell’umidità!

L’invasione ha portato circa venti persone, tra cui l’associazione di equitazione acqua2O insieme ai loro cavalli.

Si è trattata di una giornata di cultura a 360 gradi, che mi ha emozionato e ha fatto sentire me ed i miei colleghi un po’ meno soli in questa lotta per la salvaguardia dei luoghi d’arte.

Spero che l’iniziativa faccia porre un po’ di domande agli enti competenti e che si possa finalmente pensare ad un’opera di restauro della chiesa, prima che sia troppo tardi.


Federica Gatti