#InvasioniDigitali al MAR di Ravenna

#InvasioniDigitali al MAR di Ravenna

Un’’immersione nell’’arte, nella cultura e nel mosaico contemporaneo: domenica 26 aprile il MAR –Museo d’Arte della Città di Ravenna si è presentato in tutta la sua ricchezza al folto gruppo di invasori approdato a Ravenna da varie città della regione.

La prima tappa dell’Invasione ha visto le guide del museo condurre i due gruppi di curiosi alla scoperta del patrimonio di mosaici contemporanei ospitati al piano terra. Le maschere rosse di Invaders hanno viaggiato di opera in opera, andandosi a posare anche nei luoghi più impensati!

InvasioniDigitali al MAR di RavennaFoto di @livingravenna

Il percorso dell’Invasione ha poi previsto due intensi momenti di danza organizzati da IDA – International Dance Association, il primo nel chiostro al piano terra e il secondo nella elegante loggetta esterna del primo piano. Piacevolmente sorpresi dalle performance, gli invasori hanno subito sfoderato smartphone e tablet per catturare la magia dei passi di danza, eseguiti nel più completo silenzio sullo sfondo dei due suggestivi spazi museali.

InvasioniDigitali al MAR di Ravenna
Foto di @supply65

Una tappa fondamentale del viaggio all’interno del MAR è stata la mostra temporanea dal titolo “Il Bel Paese. L’Italia dal Risorgimento alla Grande Guerra, dai Macchiaioli ai Futuristi”, visitabile fino al 14 giugno 2015. Nelle varie sale del percorso, gli invasori si sono divertiti a “mascherare” le opere, che raccontano la storia del paesaggio e della società italiana dall’epoca rinascimentale fino alla Prima Guerra Mondiale.

InvasioniDigitali al MAR di Ravenna
Foto di @fabiolarn

La protagonista di questa Invasione al MAR è stata l’arte in tutte le sue forme, contenuta spazio ricco di storia e fascino – la Loggetta Lombardesca – che gli invasori hanno ri-scopero e condiviso.

Arrivederci alla prossima #InvasioneDigitale!
Hashtag dell’Invasione:#MuseoRa

Maria Grazia Masotti